Dettagli d’alta valle #1

Ferrazze, Alta Val Borbera.
Quattro case (quattro), immerse in un bosco fitto, salvate dalla rovina da un gruppo di amici che nel ’77 non si è limitato a sfilare col pungo chiuso.
Ci si arriva scarpinando, o anche in auto, ma con difficoltà – e questo per noi cittadini è già un paradosso in termini. Ci si ritrova poi immersi in una dimensione composta – nel senso di pacata: aria pura e forme semplici.
A una certa altitudine le emozioni forti evaporano, rimangono i dettagli.

Questa voce è stata pubblicata il febbraio 15, 2012 alle 13:44 ed è archiviata in Album. Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: